Home » VIAGGI - PROPOSTE DEI SOCI » BURMA - Speciale Capodanno - 26 dicembre 2017

BURMA - Speciale Capodanno - 26 dicembre 2017

BURMA - Speciale Capodanno -   26  dicembre 2017 -  ARGONAUTI  EXPLORERS

 

BURMA - Special

Proposta di Claudio Pozzati - clocloz@libero.it 

Circuito speciale di Myanmar: (18 giorni)

classico + Loikaw nel Kayah, e donne Padaung (giraffa)

+ Mrauk U e Villaggi CHIN (donne ragno)

 

L'itinerario è stato aggiornato.

 

Yangoon , Bagan, Mandalay, Lago Inle, Roccia d'Oro ,Loikaw, Mrauk U, Chin.  

 

PARTENZA: 26/12/ 2017

RITORNI:    12/01/2018

 

MINIMO PAX: 10 

  

CONTENUTI: monumenti storici, cultura, natura, etnie 

MEZZI DI TRASPORTO:  auto,aereo, barca, pullmini con autista, trek, 

DIFFICOLTA'media - facile

INFORMAZIONI UTILI: 

ALLOGGIOalberghi 

VISTIsi: Mianmar prima della partenza - 

 VACCINIConsigliata profilassi antimalarica  

EQUIP.: leggero  

CLIMA30°-32°C 

 

 

Proposta di Claudio Pozzati - clocloz@libero.it   

ITINERARIO SINTETICO CONFERMATO

         
  No. Giorno Data Destinazione
 

1

2

Mar

Mer

26 dicembre 2017       

27 dicembre 2017

 Partenza da Milano Malpensa

Arrivo a Yangon & visita in citta' ( auto )

  3 Gio 28 dicembre 2017 Yangon-Sittwe ( volo ) ( 12:45-14:05 ) Sittwe-Mrauk U ( auto )
  4 Ven 29 dicembre 2017 Visita a Mrauk U ( auto )
  5 Sab 30 dicembre 2017 Visita Mrauk U & villaggio di Chin ( barca )
  6 Dom 31 gennaio 2018 Mrauk U-Sittwe ( auto ) & Sittwe-Yangon ( volo ) ( 15:05-16:25 )
  7 Lun 1 gennaio 2018 Yangon-Bagan ( volo ) ( 07:15-08:35 ) visita a Bagan ( auto )
  8 Mar 2 gennaio 2018 Visita a Bagan ( auto )
  9 Mer 3 gennaio 2018 Bagan-Myin Chan-Mandalay ( auto ) visita Mingun ( barca )
  10 Gio 4 gennaio 2018 Visita Amarapura , Sagaing & Mandalay ( auto )
  11 Ven 5 gennaio 2018 Mandalay-Heho ( volo ) ( 10:00-10:45 ) visita Pindaya-Inle Lago
  12 Sab 6 gennaio 2018 Visita Inle Lago & Indein ( barca )
  13 Dom 7 gennaio 2018 Inle Lago-Phe Kon ( barca ) Phe Kon-Loikaw ( auto )
  14 Lun 8 gennaio 2018 Visita ai villaggi delle donne giraffa ( auto )
  15 Mar 9 gennaio 2018 Loikaw-Yangon ( volo ) ( 09:05-09:55 ) Yangon-Roccia d'Oro ( auto )
  16 Mer 10 gennaio 2018 Roccia d'Oro-Bago-Yangon ( auto )
  17 Gio 11 gennaio 2018 Yngon

           18             Ven           12  gennaio     2018         Volo di ritorno in Italia

PIANO DI VIAGGIO : Itinerario descrittivo di massima, (sotto) l'ordine può subire variazioni in base ai voli interni ed ai permessi particolari. L'itinerario è aggiornato  in base alla effettiva durata superiore al programma precedente.

 

Giorno 1 - ARRIVO A YANGON

All’arrivo all’aeroporto incontriamo la nostra guida che ci accompagnerà al nostro hotel. A seguire effettueremo il tour della città, che include gli edifici in stile coloniale del centro (l’Alta Corte, il Municipio, etc.) e il Parco Mahabandoola. 

Visitiamo poi la pagoda Botataung, simbolo del lungofiume di Yangon e il porto Nanthida per osservare la vita delle persone locali. In serata passeggiata nel quartiere di China Town.

Pernottamento a Yangon.

Giorno 2 - VISITA A YANGON

Visita della Pagoda Kaba Aye, il cui nome significa “Pace nel mondo” e famosa poiché qui vi fu tenuto il 6° Sinodo Mondiale Buddista, il Museo d’Arte Buddista e la Pagoda Caverna Pasana. Ci dirigiamo poi alla statua del Buddha disteso Chauk-htat-kyi.

Nel pomeriggio visitiamo Mercato Bogyoke Aung San (Scott Market), il più grande mercato della città, che raccoglie il meglio dell’artigianato e della produzione di arazzi e vestiti birmani. 

In serata visitiamo la Pagoda Shwedagon, con il suo stupa, famoso in tutto il mondo, che si innalza di 98 metri ricoperto di 60 tonnellate di oro puro.

Pernottamento a Yangon. 

Giorno 3 - YANGON LOIKAW

Dopo la colazione in hotel, trasferimento in aereo fino a Loikaw.

Loikaw è un luogo speciale per i viaggiatori che sono interessati ad ammirare scenari naturali incontaminati e avere l’opportunità di approfondire la conoscenza di culture etniche che preservano le loro tradizioni e modi di vivere.

Tempo permettendo visitiamo il colorato mercato di Loikaw, dove non bisogna dimenticare di provare una tazza del vino dolce di riso fermentato, di produzione locale.

Visiteremo la pagoda Thiri-Mingalar Taung Kwae abbarbicata su un monolite di arenaria, da cui ci si può godere una bellissima vista su Loikaw e sulle montagne circostanti, soprattutto al tramonto. Pernottamento a Loikaw. 

Giorno 4 - LOIKAW

La vostra giornata trascorrerà visitando un villaggio dopo un altro di varie tribù di montagna (villaggi Pan Pat). La tribù Padaung, o “dai lunghi colli”, si distingue grazie agli anelli d’oro o di rame che adornano i colli, i polsi e gli stinchi delle loro donne è una di queste.

Lungo la strada ci fermeremo alla diga Ngwe Daung per delle fotografie.

Di ritorno dai villaggi Pan Pat visiteremo Htee-pwint-kan, conosciuto come Lago Ombrello, che in realtà è un piccolo stagno di origine vulcanica. La pressione dal basso talvolta alza parti di suolo sopra la superficie dell’acqua, creando un effetto “ad ombrello” che gli da il nome. La durata di questo evento può essere di un paio di giorni, ma se lo potrete vedere dipenderà solo dalla vostra fortuna. Secondo la tradizione popolare vedere sette di questi “ombrelli” è considerato un segno di grandissima fortuna e il giorno luna piena è uno dei più propizi.

Nel pomeriggio visitiamo un monastero in legno, in passato usato come antico palazzo Shan. Pernottamento a Loikaw. 

Giorno 5 -   LOIKAW - HELO - INLE

Trasferimento in auto (90 minuti) fino a Phe Kone. Qui ci imbarchiamo su una delle tradizionali barche con la quale raggiungeremo il lago Inle (5 ore).

Nel pomeriggio giro del lago, sul quale potremo vedere i pescatori che remano con le gambe e i giardini galleggianti costruiti con fango e giacinti d’acqua e ancorati al fondo con pali di bamboo.

Proseguiamo il giro visitando il villaggio Nga Phe Kyaung con i suoi giardini galleggianti e il monastero in legno di teak soprannominato “dei gatti saltanti”, che contiene immagini in lacca del Buddha risalenti al XVI e XVII secolo 

In auto raggiungiamo la cima del monte Loi Mwe, che si trova a circa 1.500 metri di altezza. Qui troviamo la sua bella cittadina circondata da pendici nebbiose e adornata dalle antiche case coloniali inglesi, dal lago che la affianca e dai negozi che vendono il vino locale alla ciliegia e alla pesca. Qui si trova anche una chiesa cattolica, fondata dai missionari europei.

Al ritorno una breve passeggiata dalla strada consente di visitare i villaggi Ho-latt (etnia Akh), Naung-Cho (etnia Wa) e Pang-wai (etnia Lathu). Torniamo poi a Kengtung, dove pernotteremo. 

Giorno 6 -   INLE - INDEIN - INLE

visitiamo il mercato galleggiante, che viene tenuto in 5 luoghi diversi a rotazione.

Proseguiamo poi con la barca lungo lo stretto canale che conduce al villaggio di In Dein e visitiamo e la pagoda Shwe Indein.

Nel pomeriggio visitiamo la pagoda Phaung Daw Oo, il villaggio di Ywama per entrare nei laboratori di creazione di oggetti in argento, il villaggio Inn Paw Khone dove avviene la tradizionale attività di tessitura della seta e il villaggio Nam Pan tipico per i fabbri e i laboratori di produzione dei sigari. Pernottamento a Inle. 

Giorno 7 - INLE HELO - MANDALAY

trasferimento all’aeroporto di Heho per il volo verso Mandalay. All’arrivo trasferimento in hotel per il check-in.

Nel pomeriggio visitiamo il monastero Shwenandaw (Palazzo d’Oro), noto per le sue squisite sculture in legno e alla pagoda Kuthodaw, conosciuta come il libro più grande del mondo per le sue lastre di pietra che riportano le scritture buddiste.

Ci godremo poi il tramonto sulla collina di Mandalay, che è un luogo privilegiato che ci consentirà di ammirare l’intera città dall’alto. Pernottamento a Mandalay. 

Giorno 8 - MANDALAY MINGUN - SAGAING - AMARAPURA - MANDALAY

Escursione in barca per attraversare il fiume Ayeyarwaddy e raggiungere Mingun.

Qui visitiamo Pahtodawgyi, un’enorme pila di mattoni che è tutto quello che rimane del grandioso progetto della costruzione del più grande monumento del mondo del re Bodawpaya.

Avremo anche l’opportunità di ammirare la più grande campana funzionante al mondo, con il suo peso di 90 tonnellate, e continueremo la visita con l’interessante pagoda Sin Phyu Mae, costruita nel XIX secolo dal nipote del Bodawpaya in memoria dell’adorata moglie.

Procediamo poi per Sagaing attraversando Inwa (Ava).

Sagaing, con i suoi 600 tra pagode e monasteri dipinti di bianco, è considerato il centro religioso del Myanmar, dato che annovera 100 centri di meditazione e che qui ci vivono oltre 3.000 monaci.

Qui visitiamo la pagoda Khaung Mu Daw con il suo enorme stupa.

Ci dirigeremo poi as Amarapura, antica capitale di cui purtroppo non è rimasto quasi nulla degli antichi fasti, dove ci godremo il tramonto dal famoso ponte in legno di tek di U-Bein, lungo 1.200 metro.

Torniamo poi a Mandalay, dove pernotteremo. 

Giorno 9 - MANDALAY – BAGAN

Trasferimento in auto per Bagan (circa 3 ore).

Visitiamo la Pagoda Shwezigon, prototipo dello stile degli stupa del periodo tardo, il Kyansittha U-min, un tunnel con interessanti pitture, il tempio Wetkyi-in Gubyaukkyi, con le sue fini pitture murali delle scene della Jakata e il tempio Htilominlo, noto per le sue sculture in

Tempo permettendo se lo vorrete potrete visitare i laboratori della produzione delle lacche, il famoso artigianato locale della zona.

Al termine della giornata, ci godremo il tramonto dalla pagoda Shwe San Daw. Pernottamento a Bagan. 

Giorno 10 -    VISITA DI BAGAN

Continuiamo la visita dei templi e delle pagode della zona girando un calesse in questa piana archeologica monumentale.

Visitiamo il tempio Ananda, un capolavoro di architettura la cui forma ricorda la croce greca e Anada Okkyaung, un monastero in mattoni con pitture del XVIII secolo.

Nel pomeriggio visitiamo l’area del villaggio Minanthu, dove si trova la pagoda e il monastero Laymyethna, il tempio Payathozu, il tempio Nandapinnya con i suoi colorati dipinti e il tempio Tayokepyay, conosciuto per i suoi pregiati stucchi.

Pernottamento a Bagan. 

Giorno 11 - BAGAN - YANGON - SITTWE

Trasferimento all’aeroporto di Nyaung U per il volo verso Yangon. Proseguimento per Sittwe, dove pernotteremo. 

Giorno 12 - YANGON - SITTWE - MRAUK U 

In mattinata trasferimento al porto per imbarcarci sulla barca che, lungo il fiume Kaladan, ci porterà fino a Mrauk U.

All’arrivo a Mrauk U transfer in hotel. Pernottamento a Mrauk U. 

Giorno 13 - MRAUK U

Iniziamo con la visita al tempio Koe Thaung, e alle pagode Pisi e Payaoak, Min Khaung Shwe Gu, Thet-Kya-Man-Aung and Ratana Man Aung.

Nel pomeriggio visita a Pitakat Teik, alla pagoda Lin Ban Byauk, all’immagine del Buddha Anomar e ai templi di Shittaung, Andaw Thein e Htauk-Kan.

Ci godremo poi il tramonto all’Haritung. Pernottamento a Mrauk U. 

Giorno 14 – MRAUK U  (VILLAGGI CHIN)

trasferimento in auto per 30 minuti fino al porto Nam Kyar, dove saliremo sulla barca che lungo il fiume Lay Myo ci porterà ad esplorare gli stili di vita delle etnie Chin, incluse le famose donne ragno, così conosciute per i tatuaggi che hanno sul viso.

La barca ci porterà a visitare i villaggi Pan Myaung, Pan Laung e Cho May.

Ritorno in hotel. Pernottamento a Mrauk U. 

Giorno 15   MRAUK U - SITTWE (in barca) - YANGON

Visita a Lat Se Kan e Anuma Moat, per proseguire al monastero Bandoola per scoprire le antiche immagini del Buddha.

In tarda mattinata, ci dirigeremo al porto per imbarcarsi sulla barca che ci riporterà a Sittwe.

Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto per il volo per Yangon.

Pernottamento a Yangon. 

Giorno 16   YANGON E PARTENZA PER L'ITALIA

Dopo la colazione all’hotel, tempo permettendo visitiamo la pagoda Botataung, simbolo del lungofiume di Yangon e il porto Nanthida per osservare la vita delle persone locali che partono per i villaggi e le cittadine vicine.

Proseguiamo poi fino alla statua del Buddha disteso Chauk-htat.

Nel pomeriggio, trasferimento all’aeroporto per il volo di ritorno. 

 

Per il budget di spesa, quote di partecipazione e modalità varie, contattare Claudio Pozzati: clocloz@libero.it  , le iscrizioni sono aperte

i posti limitati, pertanto è richiesta disponibilità immediata.

 

NOTA BENE - ARGONAUTI EXPLORERS E’ UNA ASSOCIAZIONE E COME TALE NON ORGANIZZA VIAGGI. IN QUESTA RUBRICA DEL SITO OSPITA LE PROPOSTE DEI SOCI CHE NE FANNO RICHIESTA SULLA BASE DEL CODICE ETICO E CHE REALIZZERANNO ATTRAVERSO I TOUR OPERATOR DI LORO FIDUCIA. I SOCI PARTECIPANTI SONO CONSCI TRATTARSI DI VIAGGI AUTOGESTITI CON LA LORO COLLABORAZIONE E CON SPIRITO DI AMICIZIA. PER OGNI INFORMAZIONE RIVOLGERSI AI SOCI PROMOTORI. TUTTI I VIAGGI PROPOSTI SONO COMUNQUE RISERVATI AI SOCI

commenti (2)

NOVITA' - INCONTRI - NEWS !

NOVITA'  -  INCONTRI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

ESPLORA IL MONDO con GoogleMaps

NOVITA'  -  INCONTRI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

I VIAGGI IN PROGRAMMA 2017

NOVITA'  -  INCONTRI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

Prossima PROIEZIONE a Milano 28 novembre 2017 - MAMBERAMO EXPEDITION 2016

NOVITA'  -  INCONTRI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

ARGO INCONTRO D'AUTUNNO - DOMENICA 26 NOVEMBRE - PAVIA

VIAGGIARE SICURI


NOTIZIE VIAGGI - NEWS !

NOTIZIE  VIAGGI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

BURMA SPECIALE CAPODANNO VIAGGIO 26 DICEMBRE 2017

NOTIZIE  VIAGGI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

Viaggio KENYA SUD SUDAN 23 E 26 DICEMBRE 2017

NOTIZIE  VIAGGI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

VIAGGIO - BANGLADESH - SUNDERBAN dal 22/12/2017

NOTIZIE  VIAGGI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

VIAGGIO ETIOPIA GENNAH TIMKAT 4 gennaio 2018

NOTIZIE  VIAGGI - NEWS ! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

ARGO INCONTRO D'AUTUNNO 26 novembre 2017 - Pavia Cascina Marzana

LA RIVISTA DIGITALE - Clicca !!

LA RIVISTA DIGITALE - Clicca !! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

ARGONAUTI EXPLORERS N 22 - 2015 Sfoglia il Magazine Digitale !

LA RIVISTA DIGITALE - Clicca !! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

ARGONAUTI EXPLORERS N 21 2014

LA RIVISTA DIGITALE - Clicca !! -  ARGONAUTI  EXPLORERS

ARGONAUTI EXPLORERS N 20 2013